Articoli

Il rapporto IPCC e la COP26

In vista della COP26 a Glasgow, Alberto Castagnola ha ripreso e commentato il rapporto ai decisori politici degli scienziati che lavorano per l’IPCC, in una serie di articoli pubblicati su www.comune-info.net Il primo articolo “Senza appello” introduce il rapporto dell’IPCC che segnala con tutta evidenza che non è più il tempo di giocare col fuoco

Articoli

COP 26: Il collasso climatico nell’ottica della Decrescita

di Gloria Germani A pochi giorni dall’inizio della nuova (la XXVI) Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, ci pare oltremodo opportuno allargare la discussione su alcune tematiche molto ampie (e forse scomode) che ci consentano davvero di afferrare la portata della crisi che stiamo vivendo. L’Homo sapiens ha circa 250.000 anni e nella storia

Articoli

I moniti del “Summary for Policymakers” dell’IPCC

di Mario Agostinelli, 24/8/21 Forse perché non tradotto in italiano e, quindi, più comodamente rimandabile alla nota stampa diffusa dall’IPCC e ripresa dalle agenzie, o anche perché comprensibilmente travolto dalla morte di Strada e dall’Afghanistan in pieno Ferragosto, il “Summary for Polcymakers”, uscito il 7 Agosto, è rimbalzato e scomparso nelle notizie sommarie e tutte

Articoli

Guerra planetaria alla natura

di Paolo Cacciari
A Madrid è andata in scena una contrapposizione tra i rozzi negazionisti della “coalizione fossile” e gli innovatori europei del Green New Deal. In verità, ambedue non vogliono pagare il prezzo dei danni che hanno provocato al pianeta. Le conferenze Onu sul clima sono inutili. E se gli impegni per il clima fossero presi unilateralmente e comune per comune, regione per regione? Friday for Future in ogni città.

Articoli

Il mondo del lavoro si mobilita per la decarbonizzazione e l’emergenza climatica

Bill McKibben, un ambientalista statunitense attivo anche come scrittore e giornalista, definito nel 2010 dal Boston Globe come “l’ecologista probabilmente più influente della nazione” e che ha lavorato sul cambiamento climatico per trent’anni, dice di aver imparato a liberare la sua angoscia e a tenerla sotto controllo. Ma, negli ultimi mesi, ammette che la sua vera inquietudine riguarda i suoi figli.

Articoli

Nuovo rapporto IPCC sul Clima

Secondo il nuovo Ipcc Special Report on climate change an land (srccl) presentato a Ginevra dall’Intergovernmental panel on climate change, «Il benessere della terra è la chiave per il futuro del pianeta. Per raggiungere gli obiettivi dell’accordo di Parigi dobbiamo migliorare la gestione del territorio, trasformare l’agricoltura in una soluzione climatica e ridurre le emissioni

Articoli Eventi Iniziative

CORSO DI FORMAZIONE Verso una società della parsimonia e del benessere

A Morbegno (Sondrio) ogni sabato dal 05/05/2018 al 09/06/2018

Il corso è aperto a tutti coloro che desiderano acquisire strumenti per una valutazione critica dell’attuale modello di sviluppo liberista e per conoscere i principi fondativi della bioeconomia e della decrescita. L’obiettivo è sollecitare un ragionamento sulla complessità dei sistemi sociali ed ecologici e sulla necessità di studiare proposte in grado di rispondere all’insostenibilità dell’attuale

Articoli

Appello: Presto sarà troppo tardi? Che fare a breve e a lungo termine?

Incontro con gli studenti alla Ri-maflow, fabbrica recuperata di Trezzano sul Naviglio (Mi), una della più importanti esperienze europee a proposito di critica allo sviluppo, decrescita e conversione ecologica   A novembre, in seguito alla pubblicazione dell’allerta “Domani sarà troppo tardi” di 15.000 scienziati, si è sviluppata una discussione tra decrescenti. Si è deciso di

Eventi

Agricolture sostenibili per comunità solidali Decrescita Giustizia climatica Sovranità alimentare

Dal 28 al 29 agosto 2017

Con la partecipazione di: Lisa Baldi, Jean Pierre Berlan, Francesca Bigliardi, Davide Biolghini, Zoubida Charrouf, Luca Colombo, Marco Deriu, Chiara Fornari, Mario Giampietro, Fausto Gusmeroli, Gianfranco Laccone, Francesca Marconi, Carlo Modonesi, Silvia Perez-Vitoria, Lucia Piani, Gianni Tamino. Ripensare il sistema agroalimentare significa rispondere a sfide cruciali quali la sostenibilità e la salute, ma anche confrontarsi