Traduzioni

La crescita inarrestabile della decrescita

Pubblichiamo l’ottimo resoconto (forse il più completo tra quelli che siamo riusciti a trovare) della conferenza di Zagabria scritto da Jessi Jezewska Stevens*, pubblicato sull’importante rivista Foreign Policy il 17/12/23 e tradotto da Giuseppe Raccagni del Gruppo Internazionale   La crescita inarrestabile dell’economia della decrescita La spinta dell’Europa ad abbandonare il capitalismo è motivata dall’ottimismo

Ricerca

La percezione della decrescita nel Parlamento Europeo

Traduciamo il comunicato stampa della UAB (Università Autonoma di Barcellona) di una nuova ricerca di Giorgos Kallis, Riccardo Mastini e Christos Zografos, che indaga le percezioni della decrescita nel Parlamento Europeo.   I politici del Parlamento europeo sostengono le posizioni post-crescita ed ecosocialiste per affrontare la crisi climatica, e non solo la crescita verde.  Questa

Traduzioni

Degrowth Briefs – campagna di crowdfunding

Research and Degrowth (R&D) ha appena lanciato la sua campagna di crowdfunding per finanziare i primi Briefs sulla decrescita della R&S. Potete trovare la campagna su Goteo. R&D immagina i Degrowth Briefs come proposte politiche concrete e radicali, sostenute da ricerche accademiche basate sulla scienza, e rivolte a un ampio pubblico di politici, ONG, movimenti

Articoli

Decrescita, attivismo e partecipazione politica

Pubblichiamo il “documento di base per la discussione” scritto da Marco Deriu per il tavolo #15 a Venezia 2022 “Uno spettro si aggira per l’Europa: decrescita, attivismo e partecipazione politica” (qui il link al dibattito). Cogliamo anche l’occasione per ripercorrere alcune tappe del percorso dell’Associazione sull’idea di forme politiche non elettorali – e ripubblicare i

Eventi

Uscita di Emergenza, una proposta politica di decrescita

Mercoledì 18 maggio 2022 dalle ore 18 alle ore 20 riprenderanno i seminari del Gruppo “Comunità e transizione” con la presentazione del documento “Uscita di Emergenza. Una proposta politica di decrescita” da parte di due degli autori, Mario Sassi e Nello De Padova. Il documento si pone l’obbiettivo di conciliare, in maniera stilizzata, diverse proposte