Articoli

Segnaliamo il documentario “Karamea”

A Venezia Mestre, Teatro Kolbe, il 28 giugno 2019 Segnaliamo una proiezione del film Karamea a Venezia.   Il documentario di Marco Gianstefani ci trasporta in una comunità della Nuova Zelanda, Karamea, che nel suo piccolo cerca di cambiare il mondo, esplorando pratiche e tematiche legate all’ambientalismo e alla decrescita. Continuiamo a credere che parlare di

Articoli

Oggi mobilitazione globale

Comunicato stampaTorino, 21 Maggio 2019 Le Associazioni ambientaliste torinesi sostengono Fridays for Future!Uniti nella giornata di mobilitazione globale del 24 Maggio 2019 Le principali associazioni ambientaliste torinesi, dopo le mobilitazioni del 2015 per la COP 21 e sul referendum delle Trivelle del 2016, si sono di recente riunite e sosterranno con forza la mobilitazione globale

Articoli

La conferenza internazionale del 2020 si terrà a Manchester

A inizio settembre, all’interno della serie di Conferenze internazionali su decrescita, sostenibilità ecologica ed equità sociale La settima conferenza internazionale sulla Decrescita per la Sostenibilità Ecologica e l’Equità Sociale si terrà a Manchester, in Inghilterra, all’inizio di settembre del 2020. La continuità con le conferenze precedenti sarà promossa grazie al sostegno del relativo Gruppo di

Articoli

Contributi di approfondimento scientifico sull’agricoltura biologica

Questo articolo, curato dal Gruppo di docenti per la Libertà della Scienza, offre una valutazione molto chiara e documentata dell’agricoltura biologica. Vi invitiamo a scaricarlo e leggerlo perché contiene elementi di conoscenza e argomentazione particolarmente importanti, soprattutto a fronte delle molte falsità che i mass media continuamente diffondono in materia di biologico: basta pensare alle recenti prese di posizione

Articoli

L’8 Dicembre a Torino in piazza contro il TAV e questo modello di sviluppo suicida

La linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione è l’emblema delle le grandi opere inutili e dannose che devastano il mondo. Un’opera segnata ormai da una clamorosa mole di documenti e dati che ne dimostrano l’assoluta inutilità e l’enorme danno ambientale e sociale. Basata su previsioni di traffico assolutamente divergenti dalle tendenze riscontrate nella realtà e