Articoli

Cosa ci sta insegnando questa pandemia

di Gianni Tamino
L’obiettivo evolutivo di tutte le forme viventi è la propria riproduzione, per colonizzare l’ambiente di vita, obiettivo che entra in relazione, talora conflittuale, con lo stesso obiettivo riproduttivo di tutti gli altri organismi: da queste relazioni si sviluppano gli equilibri che caratterizzano gli ecosistemi e che pongono limiti alla crescita delle popolazioni e dei consumi di ciascuna specie. In ecologia si parla di carrying capacity (o capacità di carico) per spiegare che, sulla base delle caratteristiche di un ecosistema, gli individui di una popolazione non possono superare i limiti imposti dalle risorse disponibili. Un classico esempio per spiegare questo fenomeno è quello della relazione tra preda e predatore: alla crescita del numero di predatori corrisponde una diminuzione significativa del numero delle prede, che innesca – per scarsità di cibo – un conseguente calo anche dei predatori.

Articoli

Il virus della decrescita involontaria

Si sa, per riprendere un felice titolo di Alan Ford, che “la paura fa spavento”! In questo caso trattasi ovviamente del timore del contagio dal coronavirus (Covid-19). Di fronte agli allarmismi mediatici e alle ripetute contraddizioni ed imprecisioni proferite dagli alti rappresentanti dello Stato, sarebbe ingiusto colpevolizzare troppo la popolazione per alcune loro reazioni abnormi.