Il gruppo Pedagogia e decrescita si è formato nell’estate 2021.

Esso si propone di
1. Sondare l’intreccio fra pedagogia e decrescita
2. Descrivere e investigare come l’attuale sistema economico, globalizzato e interconnesso, influisce sui sistemi formativi ed educativi.
3. Delineare un percorso di liberazione dell’immaginario dell’ homo oeconomicus che passi attraverso una visione pedagogica critica che sappia proporre scelte educative adeguate.

Siamo partiti dalla lettura e dalla discussione del testo di Simone Lanza Perdere tempo per educare. Educare all’utopia nell’epoca del digitale, (discussione che è avvenuta e avviene alla presenza dell’autore nel gruppo).

Intendiamo nell’immediato occuparci del tema del rapporto di bambini e adolescenti con il mondo del digitale analizzando e aiutando a diffondere esperienze come quelle dei “patti educativi”,  per esempio tra genitori – insegnanti,  all’interno di comunità che mirano a coscientizzare i minori al rapporto con lo strumento digitale. L’obiettivo finale è quello di rafforzare nelle nuove generazioni la capacità di disconnettersi per riappropriarsi della relazione tra i pari e con il mondo adulto.
 
Gli incontri si tengono on line a cadenza mensile.

Se siete interessati a partecipare scrivete a Luca Lazzarato: lucalazzarato@gmail.com